Il tempo e lo spazio, altro non sono che la velocità con la quale vivete l’esistenza terrena, ma
ciò non illuda la vostra capacità di percepire quanto sia effimero, poiché il fine ultimo del
vivere la realtà nella materia è di trascendere ogni cosa affinché, liberi dal gioco delle
rinascite, possiate vivere la vostra essenza come manifestazione di luce.
Possa la luce irradiare il vostro cammino, possa la vostra luce essere vita per chi vi circonda.

Annunci